Rossi va a caccia del decimo mondiale

di Redazione 0

Valentino Rossi in Qatar prende il via ma lo fa con una consapevolezza e un obiettivo: mettere nella sua teca personale il decimo titolo iridato. La moto c’è e la testa anche. Il che vuol dire che si potrà vedere una gran bella battaglia sulle piste di mezzo mondo. 

Valentino Rossi sa che le piste di mezzo mondo lo attendono a braccia aperte e se Marquez avrà ancora il fisico e il ritmo dell’anno scorso quella tra lo spagnolo e il Dottore sarà una battaglia davvero entusiasmante. Rossi è deciso a vincere il decimo mondiale: ha voglia di correre perché oltre ad avere una buona moto, adesso ha anche dei progetti di vita. Con la fidanzata va tutto per il meglio, non si pensa al matrimonio ma la relazione è stabile ed entro 10 anni Valentino vorrebbe anche un figlio.

Alla Gazzetta dello sport il Dottore si racconta così:

Valentino, dopo la stagione dei test finalmente si fa sul serio: tre giorni e si inizia a giocare per il Mondiale. Che bilancio si può fare dell’inverno?

“Abbiamo fatto test decisamente positivi. Siamo stati abbastanza veloci a Sepang come in Qatar, sul giro secco e sul passo. La M1 è migliorata, è la cosa più importante. Sarà una stagione molto “stretta”, con tanti piloti capaci di essere veloci”.

Vede un favorito netto?

“Da quel che dicono i test, i primi 10 saranno molto vicini. Quindi per stare davanti bisognerà essere al 100%: sotto su tutti i punti di vista”.

Sarà possibile essere sempre al cento per cento?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>