Dalla Triumph la Bonneville T100SE

di Redazione 0

Dalla Triumph arriva la moto regina tra le grandi classiche. Stiamo parlando della Bonneville T100SE, uno degli ultimi modelli della casa di moto di Hinckley, in Inghilterra. La novità inglese s’inserisce all’interno del settore “modern classic” e la Triumph, come ogni anno, propone un modello che rimane piuttosto fedele alla versione originale (ad esempio le ruote a raggi e l’anteriore da 19 pollici), pur non disdegnando interessanti novità. Proviamo a vederla nel dettaglio. La più classiche tra le moto, allarga la gamma delle “Special Edition” della fabbrica di Hinckley, soprattutto grazie alla grande attenzione che la Triumph ha dedicato alla costruzione di questo modello. Non stiamo, però, parlando di modifiche tecniche, ma solo della nuova colorazione: per il 2010 è prevista la versione “All Black” con i carter motore neri, la sella completamente liscia e la carrozzeira in Jet Black. Il motore è stato confermato quello della versione precedente, ossia un bicilindrico da 865cc a iniezione. Non cambia neppure il look della Bonneville T100SE il cui design si fonde con i contenuti tecnologici di una moto moderna che sa regalare emozioni ed esperienze uniche a chi ha il piacere (e la fortuna) di guidarla. La T100SE è un veicolo piuttosto docile e divertente da guidare, grazie ovviamente al motore, ma anche alla ciclistica sincera e intuitiva. Per il momento gli appassionati dovranno attendere, perchè la Triumph ha già comunicato che la Bonneville T100SE sarà disponibile sul mercato solo da aprile. Il prezzo? Secondo il sito ufficiale per acquistare la novità del 2010 saranno necessari circa 8.900 euro. Un costo neppure così eccessivo se si pensa che la “All Black” di Hinckley è davvero un gioiellino. La Triumph, nata nel 1833 a Coventry per volere di Siegfried Bettman che aveva lasciato Norimberga, è stata rilevata nel 1893 dalla Bonneville Coventry Limited che ha anche spostato la sede del gruppo (rinominato Triumph) da Meridien a Hinckley.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>