Valentino Rossi testimonial Opel Adam

di Redazione 0

Opel Adam e Valentino Rossi. Il pluricampione del mondo del motociclismo è stato scelto dalla casa automobilistica tedesca come testimonial di una campagna che utilizzerà tutti i media, sia tradizionali che digitali, con una serie di strumenti differenti: dallo spot alla campagna stampa, da operazioni promo, a concorsi, ad attività di relazioni pubbliche.A riferirlo, le agenzie.

Brillante e creativa la nuova chic urban car di Opel esprime con le sue oltre 61.000 varianti per la carrozzeria e quasi 82.000 per gli interni quella versatilità e quell’energia che caratterizzano anche il campione di Tavullia, che è salito con entusiasmo a bordo della nuova chic urban car.

La voce di Vale:

“Opel ADAM mi ha convinto subito – ha detto Valentino Rossi – e non solo per le linee, gli accessori, la tecnologia. Trovo davvero divertente la possibilità di poterla personalizzare con mille varianti, ho provato tante combinazioni diverse: non so quante siano, ma di sicuro abbastanza da potersi togliere qualche soddisfazione”.

Versante Opel:

Valentino Rossi esprime alla massima potenza lo stile di ADAM: scanzonato, giocoso e un pò irriverente, mai uguale a se stesso. Al tempo stesso però – ha dichiarato l’amministratore delegato di Opel Italia Roberto Matteucci – è estremamente rigoroso, attento, pretende e applica la massima precisione, la stessa dell’ingegneria tedesca che è il cuore delle nostre auto”.

La piccola di casa Opel è una tre porte vivace, perfetta per la città ma con caratteristiche dinamiche tali che la rendono perfetta anche al di fuori della città. ADAM ha 4 posti, un abitacolo di ispirazione premium ed offre tecnologie di solito presenti nelle auto di segmenti superiori.

Il nuovo sistema di infotainment IntelliLink, per esempio, con l’integrazione dello smartphone del proprietario con la vettura (Android, Apple iOS). Presto sarà disponibile anche con l’innovativo software di riconoscimento vocale Apple SIRI Eyes Free. E ancora, per affrontare l’ambiente urbano in modo ideale, il Park Assist di nuova generazione parcheggia automaticamente la vettura, il sistema di rilevazione angolo cieco Side Blind Spot Alert, il servosterzo con modalità CITY light touch e il portabiciclette FlexFix, completamente integrato nel paraurti, un’esclusiva Opel.

“La scelta di Valentino Rossi per ADAM – ha dichiarato Matteucci – rappresenta un segnale ben preciso della nostra volontà e del nostro impegno nel ridisegnare una nuova personalità per le nostre auto, nel cambiarne il passo lavorando sullo stile e l’immagine, ma tenendo al centro la precisione ingegneristica tedesca, che è da sempre la cifra vincente della marca”.

Continua dunque l’impegno della casa tedesca nell’operazione di sviluppo e crescita del marchio che proprio nella Adam vede uno dei suoi elementi fondanti. Il sotto-segmento A lifestyle, di cui Adam fa parte, continuerà a crescere costantemente nei prossimi anni.

Un dato per tutti: in Europa, dal 2000, le vendite di auto trendy del segmento A (intorno a 3,70 m. di lunghezza) sono cresciute di circa il 30% e quelle delle auto di lusso del segmento B (intorno ai 4,00 m. di lunghezza) di oltre il 110%. Con ADAM, Opel intende conquistare questo mercato in crescita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>