Class action Toyota risarcisce 1100 milioni di dollari

di Redazione 0

Gran bella somma – si parla di oltre 832 milioni di euro – risarcita dalla casa automobilistica giapponese Toyota in seguito a una class action intentata in California per il ritiro effettuato tra il 2009 e il 2010 a causa di problemi con l’acceleratore di alcuni veicoli acquistati negli Stati Uniti.

Con la compensazione di oltre 1100 milioni di dollari, la compagnia ha quindi deciso di accogliere le istanze della controparte: una parte del denaro compenserà i proprietari di circa 16 milioni di veicoli che sono stati chiamati alla revisione tra settembre 2009 e dicembre 2010.

Oltre 250 milioni dollari andranno a risarcire coloro che hanno venduto la propria auto ad un prezzo inferiore rispetto al normale, mentre altri 250 milioni di euro risarciranno coloro che hanno avuto altri problemi di sicurezza con i veicoli Toyota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>