Francia, incidenti mortali in moto: è maglia nera

di Redazione 0

Per una volta l’Italia non figura nella lista delle Nazioni con il maggior dato negativo di vittime da incidenti stradali. L’Asaps, ente dell’Associazione Amici Polizia Stradale, ha stabilito che la Francia è la Nazione maggiormente colpita da questo sfortunato fenomeno.

Ben il 17,7% in più solo nel mese di Ottobre, dall’inizio dell’anno sono morti 771 motociclisti, con un aumento del 14,1%. La polizia francese per evitare di interrompere questi dati disarmanti, ha impiegato un notevole numero di forze dell’ordine, con in testa un solo obiettivo, quello di ridurre ulteriormente il tragico bilancio, adottando la classica tolleranza zero, quindi controlli a tappeto sui ragazzi che vanno a ballare in discoteca, nei Pub e soprattutto dopo cena.

E’ però scontro tra la Polizia e il governo francese, sull’organizzazione, infatti secondo le istituzioni francesi, la diminuzione di ottobre è ben lontana dal poter essere considerata straordinaria, perché giunge dopo mesi altalenanti ma che complessivamente mostrano una crescita dei morti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>