Guzzi California Vintage, fascino e tradizione

di Moreno 0

 Sono passati più di trentacinque anni, ma la Moto Guzzi California continua a recitare un ruolo da protagonista nell’immaginario collettivo dei motociclisti di tutto il mondo.

Nel 1971, quando venne alla luce il primo modello, il mercato delle custom era diviso tra gli originali targati USA e le loro imitazioni orientali.

Moto Guzzi introdusse una moto dalla forte personalità, basata sul collaudato telaio della V7 Special e sul leggendario propulsore a V di 90°, con una cilindrata di 757cc.

Un’accoppiata vincente che conquistò il successo internazionale, tanto da venir adottate dalla L.A.P.D. (Los Angeles Police Department), e successivamente da altri stati americani.

Il resto è storia, e leggenda. Presente in film e comunicati commerciali, la California è entrata di diritto nell’elenco degli oggetti di design industriale che hanno segnato la nostra storia.

Le sue due ruote mitiche non si sono mai fermate, e nemmeno la sua evoluzione. Anno dopo anno, si è aggiornata nell’estetica e nella tecnologia, mantenendo il carattere e lo spirito delle origini. A 35 anni dalla nascita, Moto Guzzi ha rende omaggio a questo straordinario modello, creandone un’esclusiva versione Vintage, dedicata a chi vuole continuare a sognare. Il richiamo al passato è evidente nei bellissimi cerchi a raggi, nei parafanghi d’acciaio dal nuovo disegno, nelle pinze anteriori Brembo, nelle luci supplementari fendinebbia, comandate da un interruttore sul blocchetto elettrico di destra, ma anche dal parabrezza decorato con una fascia inox, dal luccicante manubrio e dalla sella in due tonalità di colore.

Un ulteriore segno di distinzione è rappresentato dalle borse laterali fisse, realizzate in nylon con tecnologia rotazionale, impermeabili e con interno foderato, protette dagli urti accidentali da robusti tubi d’acciaio cromato utilizzati anche per il portapacchi. La coppia di borse laterali rigide da 30 litri complete di supporti cromati e chiusura con chiave, si sposano perfettamente con la linea elegante della moto. Rinnovato nella parte termica grazie all’adozione del gruppo cilindri Breva 1100 con doppia candela permette, abbinato all’impianto di scarico catalitico con sonda Lambda, di superare i limiti imposti dalla severa normativa Euro3. California Vintage è un oggetto prezioso, da custodire gelosamente, con tutte le attenzioni.

Per questo Moto Guzzi ha pensato a un telo coprimoto dedicato, per una moto dove il lusso è di serie. Se all’esterno la California Vintage mantiene il look inimitabile che ne ha decretato il successo mondiale, tecnicamente si è profondamente modificata nel corso degli anni, e per la stagione 2006 è stata sottoposta a un trattamento radicale. Il motore è radicalmente nuovo, le teste, i cilindri, le bielle, i pistoni, le sedi e le guide delle valvole sinterizzate e le valvole di scarico in Nymonic sono di derivazione Breva 1100, e ne ereditano le caratteristiche di erogazione. L’alternatore è stato potenziato, il volano è nuovo.

La combustione è più efficace grazie alle teste a doppia candela, mentre la distribuzione è affidata alle collaudate punterie meccaniche. Altre modifiche tecniche di minore entità sono le nuove protezioni dei corpi farfallati e le paratie copricavi tra cilindri e serbatoio. Per quanto riguarda la ciclistica, il ripartitore di frenata è stato modificato per incrementarne l’efficienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>