MotoGp, Lorenzo precede Stoner nelle Fp2 di Misano

di Redazione 0

Torna a farsi vedere lo spagnolo Jorge Lorenzo, campione del mondo in carica, che ha letteralmente dominato la seconda sessione di prove libere della Motogp del Gran Premio di San Marino. Lo spagnolo della Yamaha ha piazzato una serie impressionante di giri veloci, fermando il cronometro sul tempo di 1’33″929, che gli hanno regalato il primo posto per tutta la durata delle prove. Dietro Lorenzo si sono piazzati nell’ordine Casey Stoner, Dani Pedrosa e Marco Simoncelli. Sesto il forlivese Andrea Doviziono su Honda che ha chiuso ad oltre un secondo dalla vetta. Come avvenuto nella sessione di prove libere del mattino, è rimasto in unidicesima posizione Valentino Rossi distanziato di un secondo e 4 decimi, 16/o Loris Capirossi.

MOTO2, RISORGE BRADL – Stefan Bradl della Kalex torna a farsi vedere dopo un periodo non dei migliori, centrando il miglior tempo si è imosto nel secondo turno di prove libere del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini, ottenuto con il tempo di 1’38″461. Alle spalle di Bradl nuovamente secondo lo spagnolo Aleix Espargarò (Kalex), mentre finisce terzo Marc Marquez (Suter) che si era imposto nel primo turno di libere di questa mattina ed é il rivale diretto per la conquista del titolo iridato di Bradl. Il migliore tra gli italiani è stato Mattia Pasini (FTR) che ha chiuso con il quinto tempo in 1’39″140, mentre sesto è il compagno di squadra Simone Corsi (FTR). Ottavo tempo in questa sessione per Michele Pirro (Moriwaki), mentre sono ancora lontani Andrea Iannone (Suter) e Alex De Angelis (Motobi-TSR) rispettivamente 11/o e 12/o.

IN 125 E’ SEMPRE TEROL – Lo spagnolo Nico Terol ottiene il primo posto anche nelle seconde libere del Gran Premio di San Marino per la classe 125. Terol ha chiuso con il tempo di 1’44″139. Alle spalle dello spagnolo il connazionale Efrem Vazquez (Derbi), a 0″194. Terzo l’inglese Danny Kent (Aprilia), quarto il francese Johann Zarco (Derbi). Il migliore tra i piloti italiani impegnati nella ottavo di litro è la wild card Kevin Calia (Aprilia) che ha chiuso le seconde libere con il 13/o tempo (1’45″805).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>