MotoGP Losail 2012, gran premio del Qatar

di janbeito 4

Come da consetudine il gran premio del Qatar inaugura ufficiallmente la stagione 2012 del motomondiale.
Il circuito di Losail, costruito in poco più di un anno è lungo 5,38 km con un rettilineo di 1068 metri e un sapiente mix di curve veloci e lente generalmente molto apprezzate dai piloti del Motomondiale e della Superbike. La pista è spesso resa scivolosa dalla sabbia portata dal vicino deserto ed il finto manto erboso che la circonda, non sempre riesce a fornire sufficiente protezione.

Una pista notoriamente favorevole alle Ducati ma ancor più favorevole a Casey Stoner che qui ha conquistare la prima pole e la prima vittoria in cariera nella MotoGp. L’australiano dopo i test di Jerez sembra aver trovato un ottimo feeling con la sua Honda ed è sicuramente il candidato principe per la vittoria. Niente di scontato in ogni caso, a Losail l’eccesso di fiducia può essere fatale. Nella stagione 2010 l’australiano scivolò proprio mentre stava dominando la corsa, buttando via una gara già vinta e regalando la vittoria a Valentino Rossi che sembrava nettamente più in difficoltà-

Probabilemente il principale contendente alla vittoria sarà Jorge Lorenzo.  La sua Yamaha M1 è competitiva ed affidabile e le qualità del pilota sono ormai ben note; Sarà con tutta probabilità uno scontro tra di loro a decretare il vincitore del primo gp della stagione.

Risultati

» Risultati prove libere Losail, gran premio del Qatar 2012

Un giro a Losail, gran premio del Qatar 2012

» Programmazione del MotoGp su Italia 1 e italia 2
» Il Calendario della MotoGp 2012

Photo Credits | Getty Images

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>