MotoGP Misano, Rossi: “De Puniet mi ha danneggiato”

di Moreno 0

Nessuna buona nuova per Valentino Rossi e la Ducati in vista della gara di MotoGP di Misano. Il tavulliano, infatti, partirà dall’undicesima posizione e pare già tagliato fuori da ogni discorso relativo al podio.

Sarà, per la Rossa e l’italiano, l’ennesima prestazione stagionale in cui ottenere il massimo significherà solo scalare tutte le posizioni possibili. Eppure, ValeRossi ha qualcosa da recriminare:

“Nel mio giro buono – ha affermato a qualifiche concluse – ho trovato davanti Randy De Puniet che mi ha rallentato e ho perso mezzo secondo, altrimenti sarei potuto partire dalla terza fila e avrei migliorato i tempi che Stoner fece qui lo scorso anno”.

Poche ilusioni, quasi a zero la speranza di poter imprimere alla gara un ritmo importante: il Dottore, ancora una volta, potrebbe doversi accontentare di vedersi staccato di parecchi secondi dai migliori:

“Proviamo a fare il meglio, non partiamo già sconfitti, ma fare meglio di cos sarà difficile. La nostra moto con il bagnato va meglio, non mi dispiacerebbe che piovesse”.

Non risparmia, Valentino, nemmeno la stoccata a Casey Stoner nel momento in cui sembra parteggiare, nella personalissima querelle tra l’australiano e Dani Pedrosa, più con lo spagnolo anche se a Stoner riconosce meriti evidenti:

Pedrosa lo capisco – ha detto Valentino – lui nel 2006 è arrivato al mondiale e lo ha quasi vinto al debutto, poi ha avuto una Honda stranissima, quella con il codino piccolo e il forcellone lunghissimo e qui non so quanto sia stato lui a volerla o la Honda. Comunque da quando Stoner è arrivato in sella a quella moto è andato subito forte, quindi tutto quello che ha ottenuto fino ad ora se lo sta meritando”.

Infine, l’inevitabile pensiero volto alla prossima stagione, quando il tavulliano pluricampione del mondo vorrebbe quantomeno tornare a essere competitivo:

“Proveremo delle nuove componenti già la prossima settimana, qualcosa di leggero e qualcosa di più importante. Tutto sarà improntato al 2012 ma se ci sarà qualcosa che potrà andare bene per la 800 cercheremo di usarlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>