MotoGp qualifiche Donington: Rossi primo con sbadiglio, Pedrosa schizza davanti a Lorenzo

di Moreno 0

1 Valentino Rossi ITA Fiat Yamaha Team 1.28.116
2 Dani Pedrosa SPA Repsol Honda 1.28.211
3 Jorge Lorenzo SPA Fiat Yamaha Team 1.28.402
4 Casey Stoner AUS Ducati Marlboro Team 1.28.446
5 Andrea Dovizioso ITA Repsol Honda 1.28.778
6 Colin Edwards UNI Monster Yamaha Tech 3 1.28.865
7 Marco Melandri ITA Hayate Racing Team 1.29.065
8 Toni Elias SPA San Carlo Honda Gresini 1.29.175
9 James Toseland ING Monster Yamaha Tech 3 1.29.270
10 Randy De Puniet FRA LCR Honda MotoGP 1.29.434
11 Mika Kallio FIN Pramac Racing 1.29.599
12 Alex De Angelis SAN San Carlo Honda Gresini 1.29.600

Pole position per Valentino Rossi che decide di svegliarsi all’ultimo momento e di scuotere così il gruppo dei migliori che si stava giocando la partenza del Gp di Donington.  Valentino è per lunghi tratti del match il più lento pilota Yamaha in pista. Poi alla fine piazza una serie di giri mostre che gli regalano la pole.

Alle sue spalle finiscono gli altri tre big, con Dani Pedrosa (Honda), grande specialista del circuito di Donington Park, dove quest’anno si corre per l’ultima volta in moto, bravo stavolta ad anticipare Jorge Lorenzo e Casey Stoner, caduto senza conseguenze. Ottimo quarto, Andrea Dovizioso. Le attenzioni in sala stampa sono tutte per il Dottore, che illustra nel migliore dei modi la situazione:

“Per me fare la pole oggi è stata una bella sorpresa. Questa mattina abbiamo avuto molti problemi di setting per quanto riguarda la ciclistica e non mi sono trovato bene con le gomme dure. Poi nelle prove ufficiali ho usato le gomme soffici e contrariamente a quanto credessi, sono andato molto forte. Anche se domani sappiamo già che pioverà partire davanti a tutti sarà un bel vantaggio”.

Ottima anche la performance di Dani Pedrosa, che ha chiuso le prove ufficiali in seconda posizione alle spalle di Rossi.

“Nelle libere di questa mattina siamo andati molto meglio rispetto a questo pomeriggio. Durante le prove ufficiali mi sono ritrovato davanti molti piloti più lenti di me che mi hanno disturbato e non mi hanno fatto mantenere il mio passo. Sono certo che domani sarà una bella gara e sono pronto per la pioggia”.

Jorge Lorenzo, al terzo posto nelle qualifiche del Gp d’Inghilterra. Lo spagnolo, rispetto a Rossi, ha un problema con gli pneumatici della sua Yamaha.

“Siamo andati meglio con la gomma dura che con quella soffice. Davvero questo non ce l’aspettavamo. Comunque non ho problemi tali da non essere competitivo per domani. Sono a posto, qualunque sia la condizione meteo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>