Triumph Bonneville SE, pedigree da numero 1

di Moreno 0

Il cuore della filosofia Triumph è la volontà di sviluppare continuamente motociclette dalla pesonalità unica, caratterizzate da look, design e prestazioni inimitabili. Il risultato è un piacere di guida fuori dal comune, frutto della combinazione di ciclistiche rigorose, maneggevolezza da riferimento e motori senza eguali, sia per prestazioni sia per suono.

Proprio come la Bonneville, anche la Bonneville SE guadagna un look caratteristico tipicamente anni 70, ma con un equipaggiamento esclusivo che la distingue: strumentazione completa di contagiri, fregi cromati sul serbatoio e carter motore in lega spazzolati. La SE è disponibile nera o nella elegante livrea bicolore, che abbina lo scuro Pacific Blue con il Fusion White. Il motore bicilindrico della Bonneville ha una cilindrata di 865cc, è raffreddato ad aria, alimentato ad iniezione e rispetta le normative Euro3.

Il novanta per cento della coppia massima, abbondanti 69Nm a 5.800 giri, viene mantenuto dai 2.500 giri fino al regime massimo di rotazione, permettendo così un’accelerazione regolare e gestibile in tutti i cinque rapporti. I carter in lega con finitura spazzolata sono standard sulla Bonneville SE. I nuovi cerchi in lega della Bonneville SE hanno un look sportivo e diametro da 17″ per migliorare l’agilità e la maneggevolezza alle basse velocità. I nuovi silenziatori a megafono richiamano quelli montati dalle motociclette sportive degli anni ’70.

L’impianto frenante, composto da un nuovo disco anteriore da 310mm e posteriore da 225mm, entrambi morsi da una pinza a doppio pistoncino, garantisce potenza e modulabilità. La sella della nuova Bonneville SE è più bassa di 25mm rispetto alla precedente e, combinata con la rinnovata posizione di guida, assicura una guida ancor più rilassata e facile. La ridotta altezza da terra (751mm) e il basso baricentro rendono la Bonneville SE una motocicletta maneggevole e alla portata di ogni motociclista, da quelli alle prime esperienze ai più smaliziati. Il telaio tubolare in acciaio a doppia culla e il forcellone scatolato sono incredibilmente robusti e la rilassata geometria dello sterzo permette il perfetto controllo anche ad alta velocità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>