Eicma 2012 a Milano il via alla settantesima edizione

di Redazione 0

Hanno aperto ufficilamente i cancelli della 70esima edizione dell’esposizione internazionale del motociclo, Eicma, che fino al 18 novembre terrà occupati i padiglioni della Fiera di Milano Rho con rombi di motori e sfreccianti motociclette.

Anche quest’anno, grandi i numeriche circolano intorno all’evento: 130mila metri quadri di superficie espositiva complessiva, tra quella interna dedicata agli stand e quella esterna destinata principalmente alle prove “live”, 1.046 marchi ospitati, in rappresentanza di 35 Paesi produttori, all’interno di sei padiglioni espositivi. In un momento negativo per l’industria delle moto, questo evento si pone come un vero trampolino per il rilancio del settore, così come ha ricordato Corrado Capelli, presidente di Confindustria Ancma e di Eicma.

L’industria motociclistica italiana ha mercato soprattutto all’estero, dove si premia la bellezza , il design accattivante, la qualità, insomma l’eccellenza in ogni sua accezione. Ciò che viene richiesto al governo, pertanto, è di portare avanti azioni concrete affinchè anche al di qua delle Alpi vengano incrementate le vendite. Una sorta di rinascita del comparto. La fiera quest’anno vede la presenza di 129 espositori debuttanti ed è stata definita su Twitter, come ha sottolineato Pier Francesco Caliari, la terza fashion week di Milano.

All’interno dello spazio espositivo, un programma che unisce alla passione per le moto lo spettacolo: oltre mille marchi in esposizione, si festeggerà l’ottavo anno di MotoLive, l’arena esterna di Eicma, con un fitto calendario di appuntamenti agonistici tra le quali la gara internazionale di quad e supermoto, la finale del campionato europeo di supercross, Mx freestyle, trial acrobatico.

Eicma Custom è invece lo spazio dedicato alla personalizzazione delle moto, con espositori che arrivano da Germania, Inghilterra, Svizzera, Stati Uniti e ovviamente, Italia, che mostreranno al pubblico le due ruote customizzate mentre i visitatori saranno allietati dal rock trasmesso dall’emittente ufficiale dell’area, Virgin Radio. Altra area specializzata all’interno dell’Eicma, che ha raddoppiato lo spazio espositivo rispetto al 2010, è The Green Planet, dedicata alla mobilità sostenibile, vista dalla parte dei veicoli elettrici e ibridi.

La sezione, giunta alla quarta edizione, è ora dotata di una pista test interna. Infine, la tradizionale area destinata alle proposte per viaggiare su due ruote quest’anno cambia direzione e consentirà al pubblico dei visitatori di scoprire come spostarsi in moto in totale sicurezza. L’inaugurazione dell’Eicma è stata anche l’occasione per annunciare un accordo tra l’Ace (Agenzia per il Commercio Estero, l’ex Ice) e Mpe, l’ente statunitense che organizza l’AimExpo, American International Motorcycle Expo, che porterà alla creazione di un “padiglione italiano” alla fiera, in programma nell’ottobre del 2013 a Orlando, in Florida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>