Eicma 2011: 69esima edizione con 36 Paesi rappresentati

di Moreno 0

Ancora cifre inerenti a qeuel grande evento che si preannuncia essere Eicma 2011 nel segno dei 150 anni dell’unità d’Italia: presso Rho-Fiera, dall’8 al 13 novembre, la 69esima edizione dell’iniziativa vedrà la partecipazione di 36 Paesi per un numero complessivo di 1174 espositori.

Non mancherà nessuno e, salvo defezioni dell’ultimo minuto che in ogni caso non è verosimile neppure pensare, i grandi marchi hanno confermato la presenza e le new entry sono numerose. Non solo moto e due ruote in genere, ma anche ampio spazio ad accessori, abbigliamento, curiosità e innovazioni significative che caratterizzaranno ciascuna casa motociclistica.

Dall’America alla Spagna, dal Pakistan alla Cina: non mancherà nulla e si assistera alla solita, suggestiva commistione di etnie e concezioni motoristiche che è un evento nell’evento. La conferma rispetto agli anni passati è negli spazi speciali in cui sarà possibile vivere momenti ad hoc: si passa dal Green Planet al turismo su due ruote per arrivare all’Eicma Custom cui gli appassionati di genere non hanno mai – nel corso delle innumerevoli edizioni precedenti – saputo resistere. In merito alle iniziative uniche nel genere sarà dedicato ampio risalto alle aziende produttrici di abbigliamento, accessori e ricambi. Perchè è sempre vero che non è solo la moto a fare motociclismo ma contribuisce in maniera significativa tutto ciò che vi sta intorno. Quello che si vive, che si percepisce.

Tra le novità assolute: i Caschi d’oro di Motosprint nell’auditorium di Fiera Milano, previsti per venerdì 11 novembre. Ancora: sono previste serate in vari locali, durante tutta la settimana, e che danno la possibilità di creare punti di incontro per condividere un autentico modo di vivere.

Le celebrazioni per il 150esimo dell’unità nazionale, si diceva, non passano inosservate e si è voluto fare in modo che anche Eicma 2011, come numerosi altri eventi annuali, celebrasse degnamente la ricorrenza. Infine, non manca un’attenzione ai temi della sicurezza con la presenza di “Occhio alla moto”, il social brand di Confindustria Ancma per incentivare le campagne sulla prevenzione stradale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>