Incentivi, ecco le novità dopo l’ok alla manovra finanziaria

di Gtuzzi Commenta

Cerchiamo di capire qualcosa in più sugli incentivi dedicati alle moto e agli scooter elettrici. Si può arrivare, infatti, fino a 3000 euro di sconto grazie alle novità che sono state approvate dopo l’ok alla manovra finanziaria. Ormai è arrivata la conferma definitiva: ci saranno nella manovra anche gli incentivi per acquistare moto e scooter elettrici. Il contributo economico arriverà fino ad un massimo di 3000 euro per coloro che vogliono cambiare il proprio mezzo con un altro più ecologico.

Incentivi sono per queste due categorie di mezzi

Gli incentivi in questione fanno riferimento esclusivamente ai veicoli a due ruote che fanno parte delle categorie L1e ed L3e. in poche parole, tale contributo riguarderà esclusivamente i ciclomotori elettrici o ibridi che possono viaggiare fino a toccare un tetto di velocità massima pari a 45 km/h. oppure moto e scooter elettrici che viaggiano sulla spinta di un motore da 125 cc endotermico.

Fino a 3000 euro

Il contributo economico in questione non rivolgerà il suo sguardo, invece, ai modelli in grado di sprigionare una potenza e performance superiori. Così come non farà riferimento ai tutti quei veicoli a tre o quattro ruote. Tali incentivi permettono di sfruttare uno sconto pari al 30% sul prezzo di listino del mezzo, fino ad arrivare ad una soglia massima di 3000 euro. Per usufruirne servirà rottamare un vecchio mezzo a due ruote omologato Euro 0, 1 o 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>