Jorge Lorenzo verso la Germania: “Me la gioco al 100%”

di Redazione 0

Jorge Lorenzo, ovvero l’avversario principale per il nostro Valentino Rossi. La MotoGp 2009 si sta infiammando grazie ai due centauri della scuderia Yamaha che riescono a darsi battaglia di gran premio in gran premio.

L’ottimo terzo posto di Laguna Seca ha sicuramente galvanizzato Lorenzo che correva in condizioni di forma tutt’altro che ottimali ma è riuscito a contenere i danni sul Dottore, forte e impeccabile come suo solito.

La Germania, per lo spagnolo che non ha ancora recuperato pienamente dalle lesioni derivanti dalla caduta sul circuito californiano (una sublussazione della clavicola destra, una piccola frattura nel piede destro e contusioni in entrambe le caviglie), vuole essere l’occasione per andarsi a riprendere il gradino più alto del podio.

Il suo obiettivo dichiarato, infatti, è mantenere quella linea di risultati che gli ha permesso di arrivare a metà campionato in seconda posizione e a soli 9 punti dal leader Valentino Rossi. Già questo va oltre ogni più rosea previsione di inizio stagione. A parlare è proprio il centauro umero 48:

“Sto molto meglio dopo una settimana di riposo, ma non sarò al 100% questo fine settimana, ho ancora dolore nel piede quando cammino e anche all’altezza della spalla. La prima cosa che farò arrivato al Sachsenring sarà recarmi alla clinica mobile per essere sicuro di partire con il massimo della condizione e con il totale supporto del fisico. Voglio salire sul podio e tentare di fare più punti possibili perchè questo mondiale me lo voglio giocare fino alla fine. In Germania non ho mai fatto particolarmente bene e gli avversari non staranno certo a guardare. In realtà ho fatto un solo podio lì nel 2006, quando fui terzo in 250. Lo scorso anno sono caduto a causa della pioggia durante il terzo giro e spero che da quest’anno le cose cambino”.

Aria di riscossa, parole di un vero determinato: in fondo, nove punti sono un’inezia e colmare il gap è altrettanto semplice. Basta una gara…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>