Lorenzo e Spies protagonisti con la Yamaha in Indonesia

di Redazione 0

Dopo essere stata protagonista in India negli scorsi giorni, é iniziata la trasferta indonesiana per i piloti del team della Yamaha Factory Racing. I due piloti del team dei tre diapason, Jorge Lorenzo e Ben Spies, si sono recati in Indonesia per scopi commerciali, ma nella loro visita hanno incontrato alcuni giovani piloti che disputano la Yamaha R Series Cup, un campionato monomarca indonesiano, a cui hanno dato alcuni preziosi consigli derivanti dalla loro grande esperienza, su alcuni segreti per stare in pista: sulle posizioni di guida, le entrate in curva e il sorpasso. Lorenzo é stato anche presente anche al lancio della nuova Yamaha Byson davanti ad oltre 3mila rivenditori indonesiani. La Byson è una piccola moto da 150cc, prodotto di punta per l’Indonesia, emblematico in un paese in cui i mezzi piccoli ed economici sono alla portate della popolazione locale. «E’ stato un piacere incontrare le nuove promesse del motociclismo indonesiano, sono dell’idea che con l’aiuto di buoni insegnanti possano diventare futuri piloti professionisti», ha dichiarato alla stampa il campione del mondo 2010. Al secondo incontro ha marcato visita l’americano Spies, a causa di disturbi intestinali scaturiti dal clima caldo. «Sono felice di questo incontro con i fan indonesiani, sono sempre gentili ed ospitali. Mi è davvero dispiaciuto rinunciare all’incontro coi rivenditori del pomeriggio, è stato un vero colpo di sfortuna. Ora vado a Bali per riposare qualche giorno e recuperare la forma, ma sto già pensando ad un’altra occasione per tornare qui e rivedere tutti», ha concluso il texano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>