MotoGp, Honda: Pedrosa spera di restare. “Voglio rinnovare il contratto”

di Moreno 0

 Dopo l’anticipazione data dal magazine inglese “Motorcyiclenews”, la MotoGp ripiomba nel vortice del mercato piloti, dopo la pausa dovuto agli impegni ravvicinati di Silverstone prima e di Assen poi, con il prossimo Gp di Catalunya che chiuderà il cerchio sui tre gran premi consecutivi, sul tracciato del Montmelò a Barcellona.

E’ dunque  il caso di provare a fare, nuovamente, un po’ di ordine: se davvero Valentino Rossi dovesse andare in Ducati, c’è l’australiano Casey Stoner pronto a sbarcare alla Honda, mentre la Yamaha, pur perdendo il “Dottore”, confermerebbe lo spagnolo Jorge Lorenzo come prima guida, con la scontata promozione di Ben Spies nel Team ufficiale. In tutto questo vociare di ipotesi, tra l’altro molto credibili del prossimo motomercato 2011, si parla poco o niente, del pilota spagnolo Dani Pedrosa, legato da una vita alla Honda, ma con un contratto in scadenza proprio al termine di questo campionato, opzioni future a parte.

Stando così le cose, crediamo sia giusto chiedersi quale sarà il futuro del pilota spagnolo. Probabilmente resterà lì dov’è, con gli stessi colori, con o senza Casey Stoner al suo fianco. Decisione questa che forse non piacerà molto ai dirigenti e tecnici della casa giapponese, che si troverebbero nella stessa condizione in cui si è trovata sino ad oggi la Yamaha, condividendo due top player di difficile gestione. Questa almeno è la speranza di Pedrosa, espressa pubblicamente nella giornata di ieri nel corso di un incontro con “Catalunya Radio” per promuovere l’imminente Gran Premio di Barcellona del Motomondiale. “Al momento i giochi sono aperti per tutti. Io adesso corro con la Honda e spero di rinnovare con loro, dipenderà molto dalle prossime settimane“.

Ricordiamo che Pedrosa ha debuttato nel Motomondiale 2001 proprio con la Honda, ed in MotoGP sin dal 2006 è pilota ufficiale del Repsol Honda Team. Va detto che il peggior risultato di Pedrosa in classifica nella classe regina è il posto nella stagione d’esordio, a cui seguirono il 2° posto del 2007, il 3° del 2008 e 2009. E il probabile secondo di questa stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>