MotoGP Sepang test Yamaha-ValeRossi FOTOGALLERY

di Moreno Commenta

Rendicontato del giorno di test MotoGP a Sepang, in vista della stagione 2013, il sunto della giornata porta innanzitutto a prendere atto del fatto che Dani Pedrosa è riuscito a fare meglio di Jorge Lorenzo; Valentino Rossi quarto alle spalle di Marc Marquez.

Lo spagnolo Pedrosa, in sella alla Honda, è stato il più veloce in 2’01”157 precedendo di appena 8 millesimi la Yamaha del connazionale Lorenzo. Il campione del mondo ha fermato il cronometro su 2’01”165. Vicinissima anche la Honda di Marquez, terzo con un giro in 2’01”201.

Rossi ha chiuso il quartetto di big con il crono di 2’01”584, a oltre 4 decimi dalla prima posizione ma ritrovando posizioni che aveva forse dimenticato nel corso del biennio poco felice trascorso alla Ducati.

Alle spalle del Dottore, la Honda Lcr del tedesco Stefan Bradl (2’01”789) e la Yamaha Tech 3 del britannico Cal Crutchlow (2’01»881). Indietro le Ducati ufficiali: lo statunitense Nicky Hayden (2’03”336) non è andato oltre la decima posizione, Andrea Dovizioso (2’03”535) si è dovuto accontentare della tredicesima.

Immediate le parole del Dottore che si è subito detto soddisfatto:

“Sono bastati 10 giri per rendermi conto che questa è la mia moto”.

È un Valentino Rossi entusiasta della sua Yamaha quello che ha chiuso il primo giorno di test ufficiali della stagione 2013. Rossi, gettatisi alle spalle i due anni deludenti con la Ducati, è sceso in pista tra i primi all’apertura della pit lane alle 10.00, ora locale, e ha continuato chiudendo con 56 giri e il quarto tempo alle spalle di Dani Pedrosa (Honda), Jorge Lorenzo (Yamaha) e Marc Marquez (Honda), terzo.Altra osservazione del tavulliano prende in considerazione il tempo di Marc Marquez per il quale Rossi ha parole di elogio:

“Di certo quello che non mi aspettavo un Marquez così competitivo – ha commentato Rossi – sapevo che sarebbe stato veloce, ma non così”.

Le prime immagini di Valentino Rossi in pista con la nuova due ruote griffata Yamaha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>