Palermo, gasolio pieno d’acqua a San Lorenzo

di Moreno 0

Acqua nel gasolio, giochino che torna con cadenza ciclica costante. Stavolta, è accaduto a Palermo, dove un benzinaio ha messo in commercio per mesi gasolio annacquato. E’ stato denunciato anche grazie alla solerzia delle vittime, che hanno segnalato la vicenda al numero di pubblica utilità 117 lamentando il malfunzionamento della propria autovettura appena dopo il rifornimento effettuato.

Il controllo è scattato immediatamente: i militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Palermo hanno concentrato l’attenzione su un distributore in zona San Lorenzo e hanno prelevato un campione del prodotto. Ad analisi effettuate, ecco i risultati: basso livello di infiammabilità, gasolio non conforme agli standard europei in vigore. Il gestore del distributore è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Palermo.

Non solo: sempre a Palermo, nel corso di un controllo dei finanzieri presso la sede di una ditta di costruzioni con cantiere in zona Acqua dei Corsari è stato individuato un impianto abusivo di distribuzione di carburanti che l’impresa utilizzava per rifornire i propri automezzi pur sprovvisto di certificazioni antincendio e licenza d’esercizio a detenere prodotti altamente infiammabili.

Le misure dell’impianto: una cisterna di 3 metri cubi, 1.400 litri di carburante presenti al momento dell’intervento. Il sequestro è scattato immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>