Rossi non pensa più alla Ferrari, è troppo vecchio

di Redazione 0

Spread the love

Valentino Rossi che ha chiuso il mondiale di motociclismo al secondo posto, adesso pensa al suo futuro e fino a qualche tempo fa il suo sogno era quello di mettersi alla guida di una Ferrari. Adesso il Cavallino è sempre più lontano nelle sue aspirazioni perché il Dottore dice di essere troppo vecchio. 

Valentino Rossi ha sempre sognato di mettersi al volante della Rossa di Maranello. In questi giorni è stato impegnato nel Rally di Monza ma ha spiegato che adesso è vecchio per impegnarsi anche nella Formula 1, quindi la sua strada verso una monoposto di rilievo è finita in un vicolo cieco. Poco male visto che per l’anno prossimo il Dottore punta al Mondiale.

In più secondo Rossi, la Ferrari ha delle chance per la prossima stagione, tutto dipende dalla macchina, che deve ritrovare la competitività perduta negli ultimi mesi. Con una macchina in ordine Kimi Raikkonen può coronare il sogno di un nuovo mondiale in tasca alla scuderia di Maranello.

A Rossi, durante un collegamento con “Quelli che il calcio” era stato chiesto se avesse voluto prendere il posto di Raikkonen in Ferrari, ma il centauro di Tavullia è stato perentorio: “Ormai sono troppo vecchio. Se la macchina sarà a posto Raikkonnen l’anno prossimo andrà forte”.

Il pesarese, intanto, si è divertito al rally di Monza ed è arrivato due volte secondo sulla pista brianzola, cedendo il passo soltanto al polacco Robert Kubica che si è messo al volante di una Ford Fiesta Wrc. Al di là delle dichiarazioni, quindi, c’è ancora la speranza di vedere il Dottore nel settore automobilistico. Magari ci crede anche lui e non lo dice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>