Carburanti, la Figisic lancia l’allarme, un pieno fino a 115 Euro

di Moreno 0

Il sindacato che gestisce la benzina (Figisic) ha comunicato che presto il prezzo del carburante tornerà a salire, infatti il prezzo del greggio ha toccato i 90 $ al barile e quindi la variazione è del 6,1euro cent in più per la benzina e di 4,4 per il gasolio. Questo significa che ci sarà un ulteriore rialzo, secondo la Coldiretti, il costo medio di un pieno di benzina salirà fino a quota 115 euro. Questa senza calcolare il discorso dell’aumento dell’Iva che passa al  22% da Luglio 2013, e metterà in ginocchio le famiglie italiane.
Il presidente Scaroni ha poi sottolineato che gli sconti fatti in Estate durante il Week-end dalla Eni ha complicato il discorso:”fino a quando non ci decideremo a mettere mano al tema riducendo il numero dei gestori, allungando gli orari di apertura e permettendo di vendere tabacchi e giornali, la benzina costerà più cara che nel resto d’Europa”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>