MSC Bosch Motorcycle Stability Control

di Redazione 0

Si chiama MSC, acronimo che sta per (Motorcycle Stability Control) ed è il nuovo sistema di controllo della stabilità ideato, prodotto e lanciato da Bosh a partire dal prossimo anno. Una piccola rivoluzione per le due ruote, che darà al guidatore quella stabilità di cui ha bisogno sia in frenata che in accelerazione, sia in rettilineo che in curva. “Il 24% di tutti gli incidenti in moto avviene in curva”, ha affermato Gerhard Steiger, Presidente della divisione Chassis Systems Control di Bosch.

“Il sistema di controllo di stabilità per motocicli Bosch può aiutare a ridurre sensibilmente questi incidenti”.

La domanda nasce spontanea: non bastava l’ABS? Evidentemente no se nel solo 2009 in Europa più di 5000 persone sono decedute in seguito ad incidente stradale in moto. Studi dimostrano che il sistema ABS infatti è in grado da solo di prevenire circa un quarto di tutti gli incidenti motociclistici che causano lesioni o ferite anche fatali. Il controllo di stabilità, sviluppato da Bosch, consentirà di ridurre ulteriormente il numero di sinistri.

Grazie all’utilizzo di numerosi sensori, il sistema studiato e creato da Bosh registra le dinamiche di guida del mezzo. I sensori posti sulle ruote misurano la velocità di rotazione delle ruote anteriori e posteriori, mentre un modulo con sensore di inerzia calcola l’angolo d’inclinazione e di rollio più di 100 volte al secondo.

Analizzando i dati forniti dai sensori, la differenza di velocità tra la ruota anteriore e posteriore, e altri parametri specifici della motocicletta come dimensioni dei pneumatici, forma dei pneumatici, e posizione del sensore, la centralina di controllo del sistema ABS calcola la forza frenante in funzione dell’angolo di inclinazione.

Se il controllo di stabilità riconosce che una ruota si sta per bloccare, la centralina del sistema ABS attiva il modulatore di pressione nel circuito idraulico del freno. Quest’ultimo riduce la pressione frenante e la rimodula in modo che venga applicata la quantità di pressione frenante esattamente necessaria per impedire alle ruote di bloccarsi. Insomma, il sistema MSC è in grado di fornire un ulteriore supporto al motociclista, ma la cosa di fondamentale importanza resta sempre la prudenza di ognuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>