GP Aragon, niente vittoria per la Ducati: vince Marquez davanti a Dovizioso

di Gtuzzi Commenta

Il Gp Aragon era stato fin dall’inizio in salita per Valentino Rossi e le prove ufficiali lo hanno confermato. Il Dottore chiude malamente la sua qualifica al 18° posto, ma è la Ducati a balzare agli onori della cronaca, con una doppietta veramente da urlo. Infatti, Lorenzo è riuscito a fare un tempone, strappando la pole a Dovizioso. Alla fine, però, quando conta è sempre Marquez a trionfare.

Gp Aragon, che duello tra Dovizioso e Marquez

Un vero e proprio dominio rosso: si potrebbe riassumere così la giornata di qualifiche ufficiali sul tracciato spagnolo. Il leader del mondiale, nonché campione in carica, Marc Marquez, prenderà il via dalla terza posizione sulla griglia. In gara, però, complice il brutto incidente occorso a Lorenzo, è proprio lo spagnolo a dare vita ad un duello veramente pazzesco con Andrea Dovizioso, che deve gettare la spugna solo a poche tornate dal traguardo.

Rossi, ottavo, limita i danni

Un podio che parla finalmente italiano, grazie anche al terzo posto che è stato ottenuto da parte di Andrea Iannone, che batte il suo compagno di squadra Rins e finalmente ritorna nelle posizioni che contano. Ottima prestazione per entrambe le Suzuki, capaci di mantenere il ritmo della coppia Ducati. Discorso diverso per Pedrosa, che ha chiuso quinto, ma mai in grado di lottare per il podio. Finisce ottavo Valentino Rossi, dietro a Petrucci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>