SBK Phillip Island 2013 gara 2 a Laverty su Aprilia

di Moreno 1

 Dopo la vittoria di Guintoli su Aprilia nel corso di gara 1 dell’appuntamento d’esordio della SBK 2013 a Phillip Island, Australia, la gara 2 in programma sullo stesso circuito sorride nuovamente al duo in quota Aprilia che, stavolta, altrena le posizioni di testa.

A trionfare è Eugene Laverty, capace di anteporre la propria due ruote a quella di Guintoli per meno di mezzo secondo.

Terzo posto con parziale riscatto rispetto alla prima delle due gare, per Marco Melandri in quota Bmw: Macho, ritiratosi in gara 1, ha inscenato un bel duello con Michel Fabrizio lasciandolo nel finale a quasi un secondo di distanza. Quinto Tom Sykes su Kawasaki, sesta posizione per Davide Giugliano in quota ad Althea Racing e settimo posto per Cluzel.

A chiudere la top ten di giornata sono Rea, Camier e Haslam. Esordio amaro per la Ducati di Carlos Checa, che non ha chiuso neppure una delle due tappe australiane nonostante fosse accreditato quale favorito anche in seguito alla Superpole ottenuta lo scorso sabato.

Il dettaglio della graduatoria finale:

1. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 33’45.938
2. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 33’46.356
3. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 33’47.320
4. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 33’48.220
5. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 33’57.483
6. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 33’58.446
7. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 34’03.268
8. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 34’03.277
9. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 34’05.824
10. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 34’05.934
11. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati Panigale 1199 34’13.567
12. Glen Allerton (Next Gen Motorsports) BMW S1000 RR 34’28.747
13. Jamie Stauffer (Team Honda Racing) Honda CBR1000RR 34’28.831
14. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 34’30.837
15. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 34’43.762
16. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 35’08.512
17. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 34’08.663
RT. Ivan Clementi (HTM Racing) BMW S1000 RR 17’14.862
RT. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>