Scorpion-3, un incredibile mix tra una moto e un quadricottero

di Gtuzzi Commenta

Scorpion 3

Un’azienda russa che realizza di solito dei droni, è in grado di costruire una moto? Ebbene sì. Certamente si tratta di una moto davvero molto strana, che prende il nome di Scorpion-3. Si tratta di una hoverbike, ovvero una sorta di mix tra un quadricottero e una moto. Si può considerare un mezzo di trasporto spinto dall’energia elettrico molto pericolo, ma anche decisamente semplice da guidare.

Scorpion-3 come il taxi volante di Dubai o no?

Tutto merito del software, che è in grado di equilibrare sempre la rapidità e la stabilità del mezzo. State pensando al taxi volante di Dubai, vero? Ebbene, se questo mezzo entrerà in funzione già a luglio, sarà estremamente complicato che Scorpion-3 possa essere lanciato sul mercato a breve. I test, attualmente, si stanno concentrando più che altro sull’affidabilità di tale nuova tecnologia.

Qualche pericolo per quanto riguarda la sicurezza

In realtà, però, ci sono ancora tanti dubbi che riguardano il tema della sicurezza. Infatti, le quattro eliche non hanno alcun tipo di protezione e il problema è rappresentato dal fatto che la rotazione avviene forse troppo vicino alle gambe del pilota che è alla guida. Insomma, non è detto che il volo si svolga effettivamente senza brutte sorprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>