Vinales lascia la Yamaha: ecco l’annuncio in via ufficiale

di Gtuzzi 0

Si aspettava con un po’ di ansia l’annuncio ufficiale ed ecco che è finalmente arrivato: Maverick Vinales nella prossima stagione non correrà più in MotoGP con la Yamaha. Al termine di quest’anno, quindi, il pilota spagnolo abbandonerà questi colori. Le ultime stagioni, in effetti, sono state parecchio complicate, nonostante il secondo posto che è stato di recente ottenuto nel Gran Premio di Olanda, dove si è classificato proprio alle spalle del vincitore Quartararo, suo compagno di team. Una decisione importante, dal momento che Vinales ha rescisso il contratto che lo legava con la Yamaha con un anno di anticipo rispetto alla sua naturale scadenza.

Il comunicato che è stato diffuso da parte della casa giapponese, riprendere le parole di Lin Jarvis, managing director, che ha spiegato come Maverick saluterà il team alla fine dell’anno. Per Vinales si tratta, in questo caso, della quinta stagione con tali colori, togliendosi qualche soddisfazione, ma dovendo affrontare anche un elevato numero di complicazioni e difficoltà. In seguito al GP di Germania, che ha rappresentato probabilmente il picco, verso il basso però, negativo dell’avventura dello spagnolo con la Yamaha, le due parti in causa in questa vicenda hanno cominciato a parlare. Ad Assen, quindi Vinales e i vertici della Yamaha sono giunti ad una sola conclusione possibile: ovvero, nell’interesse di entrambe è meglio prendere delle strade differenti.

La Yamaha, in ogni caso, ha messo in evidenza come garantirà il massimo dell’impegno, come d’altra ha sempre fatto, per garantire un pieno ed efficace supporto a Vinales, in maniera tale che le gare che mancano da qui alla fine della stagione possano riservare ancora tante soddisfazioni.

All’interno del comunicato, si possono notare anche le parole dello stesso pilota spagnolo, i cinque anni che ha passato con questi colori sono stati decisamente importanti per la sua carriera e, di conseguenza, optare per la rescissione del contratto non è stata una scelta affatto semplice. Con la Yamaha, Vinales evidenzia come abbia vissuto tanti momenti belli, con numerose vittorie, ma anche altri momenti estremamente complicati e difficili. Alla base del rapporto tra Vinales e Yamaha ci sono sempre stati due fattori, ovvero un sentimento di forte rispetto, ma anche una notevole stima, espressi da entrambe le parti in maniera abbastanza ferma e sincera. Proprio per questo motivo, anche Vinales ci ha tenuto ad evidenziare come correrà sempre al massimo, con la miglior concentrazione possibile, fino al termine della stagione, in modo tale da raggiungere ottimi risultati e togliersi altre soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>