Motomondiale, Indianapolis: Stoner, Redding e Marquez senza rivali nelle libere del sabato

di Moreno 0

Così come avvenuto nella sessione di prove libere di ieri, anche quest’oggi Casey Stoner su Ducati ha fatto segnare il miglior tempo nel secondo turno di prove libere del Gp di Indianapolis. Il pilota australiano è infatti passato sotto la bandiera a scacchi fermando il cronometro a 1.40.331, beffando lo spagnolo Dani Pedrosa, secondo con il tempo 1.40.389, staccato di soli 58 millesimi. Ottimo terzo tempo per Andrea Dovizioso a 0,101 da Stoner, poi Jorge Lorenzo e Nicky Hayden. Decisamente attardato il “Dottore” Valentino Rossi che chiude in nona posizione a 0,901 da Stoner.

Così come per la MotoGp, anche nella Moto2, Scott Redding si conferma come il pilota più veloce nell’ultima sessione libera del fine settimana americano, bissando l’ottima prestazione fatta registrare nella giornata di ieri. Il pilota del Team Marc VDS Racing ha chiuso con il tempo di 1’46.068 che tiene a bada uno scatenato Andrea Iannone su Fimmco Speed Up in ritardo di appena 135 millesimi. L’abruzzese è tra l’altro uno dei pochissimi candidati in lizza per provare a soffiare il successo in campionato a Toni Elias, oggi quinto. Completano la top5 Ratthapark Wilairot (Thai Honda PTT) e Julian Simon su Mapfre Aspar in continuo miglioramento con il telaio Suter, rispettivamente in terza e quarta posizione. Buone le prove di Raffaele De Rosa (Tech3 Racing) e Anthony West (MZ Racing). Con loro a chiudere la virtuale top ten anche Yusuke Teshima (JiR Moto2), Stefan Bradl (Viessman Kiefer Racing) e Sergio Gadea (Tenerife 40 Pons).

Il tris di piloti senza rivali, si completa nella 125cc. Nel secondo turno di prove libere infatti, ancora una volta Marc Marquez è stato il pilota più veloce. L’iberico ha girato in 1.48.424 migliorando ulteriormente i propri riferimenti fatti segnare ieri. Secondo posto per il tedesco Sandro Cortese, staccato di soli 71 millesimi, poi lo spagnolo Nico Terol con il terzo tempo. Il migliore degli italiani è stato ancora una volta Simone Grotzky Giorgi in 13/a posizione, staccato da Marquez di 2,1 secondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>